logo
offerte carte di credito

Ultime News per Carte di credito

  • Carte di credito prepagate: pratiche e sicure

    Carte di credito prepagate: pratiche e sicure Sono molte le carte di credito prepagate attualmente disponibili sul mercato, la più utilizzata è senza dubbio la Postepay, disponibile anche nella versione Impresa, ne esistono però molte altre offerte da diversi istituti di credito, tra queste ci sono carta Intesa Flash, CheBanca, Sella Money e Vodafone CashCard.

    Le carte di credito prepagate stanno iniziando ad essere sempre più apprezzate dagli italiani che le utilizzano con più frequenza degli scorsi anni. Questa tipologia di carte di credito infatti garantisce praticità nel fare acquisti ma soprattutto assicura sicurezza e privacy. Infatti non è necessario associare alla carta prepagata alcun conto corrente e non c’è bisogno neppure di presentare busta paga o altre garanzie al momento della richiesta.

    Le carte di credito prepagate sono in sostanza degli strumenti di pagamento sui quali si versa un importo, a scelta del cliente, che è poi spendibile sia nei negozi che su internet. L’utente ha la facoltà di ricaricare la carta ogni volta che lo desidera senza però superare il tetto massimo di credito che impone la carta, diverso da prepagata a prepagata.

    Molti istituti di credito offrono carte prepagate che fanno parte del circuito Visa o Mastercard e che quindi vengono accettate con facilità ovunque.

    Il grande vantaggio delle prepagate, oltre alla sicurezza nell’utilizzo, è la facilità con cui si possono ottenere, spesso direttamente sul momento recandosi in una filiale bancaria o alla Posta e presentando il proprio documento d’identità. Inoltre non si paga alcun interesse sugli acquisti effettuati, le uniche spese di queste carte sono il canone fisso annuo, quando richiesto, e una commissione sulla ricarica che varia da banca a banca mediamente tra 1 e 3 euro.

    Chiudi Chiudi
Excite Bookmarks! Digg! Reddit! Del.icio.us! Google! Live! COMMON_SENDTOFRIEND_IMG_ALT

Newsletter

Cancellati

powered by Yahoo!